Quanto pesa?

– Pippi Calzelunghe solleva il suo cavallo a pois!!! –

– Sarà veramente possibile??? –

– Noo!!!- negano con convinzione i ragazzi – Succede solo nella fantasia –

– Bene allora oggi vediamo, nella  realtà, quanto pesano le cose  –

– Cosa serve per pesare? –

– Una bilancia –

Al LAVORO

Prendo la  bilancia dall’armadio,  pulita, calibrata  e  fatta conoscere ai ragazzi in precedenza.

Prendo lo scatolone di biscotti, conservati dalla festa dell’accoglienza appositamente per poter effettuare  queste pesature e verificare concretamente come si trova il peso  di ogni cosa.

Sullo scatolone troviamo scritto 1.500 g (1.500 grammi di biscotti).

Controlliamo se è proprio questo il peso effettivo?

Se il peso si può veramente misurare con i numeri?

E se è proprio la bilancia che si utilizza per fare la misura del peso?

SI INIZIA A PESARE

Abbiamo pesato, controllato, calcolato alla lavagna  le varie pesature (passa il puntatore del mouse sulle foto per sapere cosa stiamo pesando).

Quindi ogni ragazzo registra le varie fasi sul proprio quaderno per  poterle rivedere a casa e riflettere sui vari calcoli.

I nostri biscotti, senza scatola e senza sacchetto,  pesano 1.550 g , vedi calcolo sul quaderno  (clicca sulla foto del foglio di  quaderno per ingrandire e poter leggere)

Sulla scatola il peso scritto è 1.500 g, ma allora abbiamo 50 grammi di biscotti in più!  Bene!

Mettiamo sul piatto della bilancia alcuni biscotti per vedere quando raggiungiamo 50g… bastano 3 biscotti contenuti nel nostro sacchetto per arrivare al peso di 50g.  Allora abbiamo 3 biscotti in più!

Ma ci può stare anche qualche errore di approsimazione per facilitarci i calcoli😉

Poi distribuisco gli “strumentini” per visualizzare la scala delle misure del peso.

(gli strumentini sono stati costruiti in classe  da ogni ragazzo, utilizzando come modello quello del “metodo” del maestro Camillo Bortolato)

Infine facciamo alcuni esempi di trasformazione di misure (equivalenze) utilizzando le pesate fatte e lo strumentino…

Riordiniamo e… all’intervallo, finalmente  possiamo gustarci i biscotti PESATI.

18 responses to this post.

  1. Posted by Matteo C. on dicembre 1, 2010 at 10:22 am

    mi è piaciuto vedere il mio lavoro fatto in classe
    Matteo C.

    Rispondi

  2. mi è piaciuto usare lo strumentino
    Mattia

    Rispondi

  3. Posted by vittoria on dicembre 10, 2010 at 1:52 pm

    mi piace molto lavorare con la lim .

    Rispondi

    • Ciao Vittoria! Hai ragione, è una lavagna speciale che ci dà la possibilità di imparare usando anche “strade” diverse da quelle del tempo dei tuoi genitori…
      Certo bisogna comunque impegnarsi.. e non solo gli alunni, ma anche gli insegnanti!! Vero? Ogni cosa nuova deve essere studiata e capita per poterla usare al meglio.
      Stiamo imparando tutti insieme!!! Bello anche questo!!
      A domani, maestra Maria

      Rispondi

  4. @ a Matteo C. e Mattia
    Non ho risposto personalmente al vostro commento perchè lo avevate fatto insieme a me a scuola, alla LIM, vi ricordate?
    Comunque vedendoli ora mi pare abbiano diritto ad un saluto personale.
    Continuate a “lavorare”, con la lim e tutti gli strumenti utili!
    Ciao!
    maestra Maria

    Rispondi

  5. Posted by Sabina on dicembre 10, 2010 at 6:04 pm

    mi è piaciuto molto questo lavoro e penso sia utile per me!
    ciao maestra!
    Sabina

    Rispondi

  6. Posted by giada on dicembre 11, 2010 at 1:08 pm

    a me piace moltissimo lavorare con il blog ! è molto divertente e mi fa imparare molte cose nuove🙂
    baci e abbracci . giada

    Rispondi

  7. Posted by martina on dicembre 11, 2010 at 4:08 pm

    a me piace molto usare lo strumentino e imparare i pesi.

    Rispondi

  8. Posted by Gabriele Appiani on febbraio 18, 2011 at 9:59 pm

    a me piace andare alla lim per imparare cose nuove ciao a domani!

    Rispondi

    • Ciao Gabriele, allora alla lim ti sembra di imparare cose nuove? a volte forse le cose non sono nuove , ma le impariamo usando nuovi strumenti, come immagini, giochi… E’ così??
      maestra Maria

      Rispondi

  9. Posted by Gabriel Conforti on maggio 15, 2012 at 1:38 pm

    Adesso non ci sarà più la LIM solo nell’altra aula, ma adesso una anche nella classe 5^B
    (la nostra😎 )

    Rispondi

  10. Posted by Giuseppe pensa on maggio 15, 2012 at 9:09 pm

    abbiamo avuto fortuna ad avere noi la LIM e non quelli della 5^A +-(

    Rispondi

  11. Posted by daniela on maggio 21, 2012 at 5:12 pm

    bello il vostro blog vi faccio fare un provino… buona fortuna per il sito

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: