Archive for the ‘alla LIM’ Category

L’area dei poligoni regolari alla LIM

Area dell’ esagono, del pentagono e…  di tutti i poligoni regolari.

Costruiamo un esagono con l’uso del goniometro, guardiamo alla LIM  e ripetiamo sul quaderno.

(ora una  Lim è  in quinta B, è  quella della foto a destra … l’anno è finito ma siamo contenti lo stesso)

1° metodo per calcolare l’area dei poligoni regolari: dividiamo l’esagono in triangoli tutti congruenti, la cui altezza si chiama APOTEMA (a)

   

Disegnamo altri due esagoni uguali su un foglio e li ritagliamo, dividendoli anche nei sei triangoli da cui è composto.

Adesso riflettiamo osservando la costruzione: come posso calcolare l’area dell’esagono? se  è formato da 6 triangoli, sapendo calcolare l’area dei triangoli?

   

2° metodo per calcolare l’area dei poligoni regolari.

Con l’altro esagono preparato, diviso in triangoli,  formiamo un parallelogramma che ha per base il semiperimetro (metà perimetro) del poligono e per altezza l’ APOTEMA (a)

 

ognuno registra il  lavoro sul quaderno:

  

una pausa di studio e al prossimo appuntamento con l’area dei poligoni regolari… sempre utilizzando la LIM e i suoi strumenti, fra cui il compasso!

costruzione esagono con goniometro

3° metodo: prendiamo i due poligoni regolari e componiamo un parallelogramma che avrà la base = al suo intero perimetro e l’altezza = alla sua apotema (a)

QUINDI LA FORMULA SARA’:

MA SE NON CONOSCIAMO LA MISURA DELL’APOTEMA?

conoscendo il lato, per trovare la misura dell’apotema è sufficiente moltiplicare il lato per il numero fisso.

lato  x  numero fisso = apotema


Ecco i numeri fissi dei principali poligono regolari

Se fai clic sui nomi dei poligoni della tabella che sono sottolineati, ti potrai esercitare con alcuni file realizzati con Geogebra.
Se sposti i punti A e B infatti, puoi modificare la lunghezza del lato del poligono regolare.  (da splasragazzi)
poligono regolare apotema/lato= numero fisso
Triangolo 0,289
Quadrato 0,5
Pentagono 0,688
Esagono 0,866
Ettagono 1,038
Ottagono 1,207
Ennagono (9 lati) 1,374
Decagono (10 lati)

1,539

Annunci

La circolazione sanguigna

Link alla lezione interattiva di RINO: l’apparato circolatorio

Video animato della grande e piccola circolazione (I.C.Pirandello, Taranto)

Un altro semplice disegno animatoche spiega le due circolazioni (prof Rocco)

Esplorando Il Corpo Umano | IL CUORE | 1-2

vi metto anche la continuazione… e sentiamo come finisce la storia del “maestro” globulo rosso:

L’area dei trapezi alla LIM

L’area dei trapezi

1 – disegnare sul proprio quaderno i tre trapezi con le stesse misure (occhio ai quadretti=1/2cm) e le indicazioni scritte alla LIM

2 – disegnare su un foglio altri due trapezi come ognuno di quelli copiati sul quaderno e,  ruotandoli opportunatamente,  formare i parallelogrammi come modello e incollarli sul quaderno:

   

   

3 – provare a spostare quelli alla LIM che restano sempre “movibili”…

 

 

4 – osserviamo e riflettiamo sul lavoro fatto e proviamo a scoprire la formula per calcolare l’area dei trapezi…

5 – e ora mettiamo in opera quello che abbiamo scoperto per imparare ad utilizzarlo nella soluzione di problemi…

Cliccare su 3 problemi per vedere alcuni facili problemi/esercizio sull’area dei trapezi

6 – per terminare vi linko un lavoro carino con geogebra di splashragazzi: dall’esercizio 6 (fare scorrere il pallino pian piano sul segmento in alto a sinistra) si visualizzano rotazioni e aree di trapezi

La respirazione

Partiamo con il nostro amico scienziato “Rino” che ci presenta l’argomento come sempre stuzzicando la curiosità… poi toccherà a noi approfondire, collegare, studiare…

Link alla lezione interattiva di RINO

Video con immagini alla lim raccontata dai ragazzi di una classe quinta: il viaggio dell’aria (blog 3T)

Rivediamo lo studio con una mappa? clicca per ingrandire                                                                                     (da: scuola 3T)

Quando respiriamo possono entrare nel nostro corpo anche virus e batteri, ma abbiamo le difese… fortunatamente!  Diamo un’occhiata con l’aiuto del cartone: ” Esplorando il corpo umano” – Siamo fatti così – LA RESPIRAZIONE episodio 2

Facciamo un viaggetto nei bronchi, nei polmoni, fino ad entrare in un alveolo polmonare? rimpiccioliamoci come Piero Angela e buon viaggio…

Le squadre da disegno

  Cosa sono le squadre che servono per matematica? 

Ci sono due tipi di squadre : una squadra a forma di triangolo isoscele e un’altra a forma di triangolo scaleno, ma possono essere di grandezze diverse, piccole, medie, grandi…. –

Le disegniamo e le osserviamo:

1) Una ha la forma di triangolo isoscele rettangolo

 I ragazzi devono  trovare le misure di tutti gli  angoli… 

… Qualcuno pian piano riesce!

I suoi angoli interni misurano: 90°, 45°, 45°  perché la squadra è = a mezzo quadrato, quindi gli angoli … e perché la somma degli angoli interni di un triangolo è = 180°, quindi ancora posso osservare che gli angoli…

2) L’altra squadra ha la forma di un triangolo scaleno rettangolo

… si prova ancora a scoprire la misura degli angoli (prima di averli scritti, certo!) … tempo per pensare!   OK!

I suoi angoli interni misurano: 90°, 60°, 30° perchè il triangolo scaleno della squadra  è sempre = a metà di un triangolo equilatero che ha i tre angoli =, quindi…

Conclusione:

1- La squadra isoscele ha la forma di un triangolo rettangolo isoscele con un angolo di 90° e due acuti di 45°.

2- La squadra scalena ha la forma di un triangolo rettangolo scaleno con un angolo di 90° e due acuti: uno a 60° e uno a 30°.7

Le squadre sono in plastica trasparente, opaca, o in alluminio.
Si usano per misurare la lunghezza dei segmenti e per tracciare linee rette parallele, perpendicolari e inclinate di 30°, 45°, 60° e 90°.

 

L’area del rombo alla LIM

Sempre con l’uso della LIM, ci prepariamo a scoprire la formula per calcolare un’altra area: quella del rombo. Questo è quello che la maestra  mostra un po’ alla volta alla lavagna:

Istruzioni:

1- Disegna sul quaderno, a sinistra, un rombo con le misure indicate alla LIM: diagonale maggiore = 10 quadretti (5cm), diagonale minore 6 quadretti (3cm)

2- disegna sotto al primo un altro rombo uguale e coloralo di azzurro

3- disegna su un foglio e colora in azzurro un terzo rombo = uguale a quelli disegnati sul quaderno (secondo le diagonali tracciate) e ritaglialo  

4- disegna un rettangolo sulla carta millimetrata con la base = alla diagonale maggiore e l’altezza = alla diagonale minore del rombo e ritaglialo.

5- forma un rettangolo unendo due rombi, ruotando e incollando i quattro triangoli ottenuti dal rombo ritagliato, vedi figura con frecce

6- verifica che il rettangolo arancio si sovrapponga al rettangolo formato dai due rombi.

Seguendo le istruzioni,   i ragazzi con il materiale necessario costruiscono sul loro quaderno:

   

   

e dopo aver osservato bene il lavoro fatto,  ragionato e scoperto insieme la formula per calcolare l’area del rombo, scriviamo tutto sul quaderno:

problemi/esercizio sull’area del rombo  clicca qui per vederli


potete trovare QUI un’ interessante animazione di geogebra sul rombo (da splschragazzi)

L’area del parallelogramma alla LIM

Abbiamo scoperto come si calcola l’area del parallelogramma o romboide facendo  un piccolo laboratorio,  aiutati dalle spiegazioni  alla LIM:

L’ AREA DEL PARALLELOGRAMMA

1- disegna sul quaderno il parallelogrammo azzurro con la base di 5 cm e l’altezza di 3 cm

2- disegnane un altro uguale e ritaglialo, incollando poi opportunamente le due parti azzurre in modo di formare un rettangolo

4- sulla carta millimetrata disegna e ritaglia un rettangolo con la stessa base e la stessa altezza del parallelogramma

5- verifica se il rettangolo arancio si sovrappone al rettangolo formato dal parallelogramma.

Sopra:  il lavoro alla LIM     Sotto:  sul quaderno.

E poi qualche esercizio/problema